La Medaglia d’oro Calabria a Mariangela Cosenza

News

Il Brutium partecipa al Festival Leoncavallo di Montalto Uffugo e riconosce la Medaglia d’oro Calabria ad una giovane promessa della lirica cosentina.Mariangela Cosenza.

E’ la festa della lirica calabrese, il Festival Leoncavallo che si tiene da ormai 14 anni a Montalto Uffugo. In questa occasione, la piazza dominata dalla Madonna della Serra diventa un vero palcoscenico internazionale, capace di ospitare i talenti veri del bel canto.  Pauline Rouilland è il soprano francese che si aggiudica il primo posto. Con lei salgono sul podio il soprano Sarah Baratta, seconda classificata, e, in ex aequo al terzo posto, il soprano Hyehyun Kim e il mezzo soprano Sunghee Shin. I vincitori sono stati decretati da una giuria di altissimo spessore e selezionati tra numerosi iscritti provenienti da tutto il mondo. Il Festival Internazionale “Ruggiero Leoncavallo”, rappresenta una delle iniziative culturali ed artistiche più importanti dell’estate calabrese e tra le più accreditate, per quanto riguarda la lirica, di tutta Italia. Nel corso della serata è stato assegnato anche il premio poesia “Amalia Vilotta”, incentrato quest’anno sul tema della violenza sulle donne, consegnato dall’Assessore Regionale Giacomo Mancini al fratello del vincitore, Pietro Ferrara, pediatra romano sensibile ed impegnato, assente per motivi di lavoro.